• Nicole

Ipermobilità articolare: una comune associazione con disturbi gastrointestinali funzionali complessi


Novembre 2014

articolo originale completo:http://www.jpeds.com/article/S0022-3476(14)00644-1/fulltext

OBBIETTIVI

Valutare la prevalenza di ipermobilità articolare (JH) e le condizioni di comorbidità in bambini e giovani adulti che riferiscono cura terziaria neurogastroenterologica e disturbi autonomici per disturbi funzionali gastrointestinali.

DISEGNO DI STUDIO: Questa è stata una revisione retrospettiva di 66 nuovi pazienti di età compresa tra 5 e 24 anni che hanno soddisfatto almeno un test di Roma III pediatrico per un disturbo gastrointestinale funzionale (FGID) e un punteggio di Beighton registrato (n = 45) o punteggio di fibromialgia (n = 45) in base all'esame medico. Sono stati raccolti i sintomi di comorbidità e sono stati eseguiti test autonomici per la valutazione della sindrome da tachicardia posturale (POTS).

RISULTATI: L'età media del paziente era di 15 anni (range, 5-24 anni), 48 (73%) erano femmine e il 56% aveva JH, un tasso significativamente più alto rispetto agli studi sulla popolazione di adolescenti sani (P <.001; OR, 10.03 ; IC 95%, 5.26-19.13). POTS è stato diagnosticato nel 34% dei pazienti e non correlava significativamente con ipermobilità. Le condizioni di comorbilità erano comuni, tra cui disturbi del sonno (77%), stanchezza cronica (93%), vertigini (94%), emicranie (94%), nausea cronica (93%) e fibromialgia (24%).

CONCLUSIONE: JH e altri sintomi comorbili, compresa la fibromialgia, si verificano comunemente nei bambini e nei giovani adulti con FGID complessi. POTS è prevalente nei FGID ma non è associato all'iper mobilità. Raccomandiamo di selezionare pazienti con FGID complessi per JH, fibromialgia e sintomi comorbidi come disturbi del sonno, emicrania e disfunzione autonomica.


0 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now