• Nicole

I sintomi specifici possono distinguere i pazienti fibromialgici "con"evidenza di test ogg


Lodahl,Treister , Oaklander

Dicembre 2017

Articolo completo originale: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5802321/

Numerosi studi confermano che il 40% dei pazienti con sindrome fibromialgica soddisfa i criteri diagnostici per la polineuropatia delle fibre piccole (SFPN) ed ha evidenza patologica o fisiologica obiettiva di SFPN, mentre il 60% no. Date le possibilità che decine o centinaia di milioni a livello mondiale potrebbero avere SFPN, lo sviluppo di strumenti di screening diventa importante.

obiettivi: Questa analisi ha esplorato se sintomi specifici potrebbero aiutare a distinguere questi endofenotipi di fibromialgia.

metodi: Con l'approvazione del comitato di revisione istituzionale, tutti gli adulti testati per SFPN mediante biopsia cutanea distale della gamba o test di funzionalità autonomica presso il Massachusetts General Hospital nel 2014-2015 sono stati interrogati sui sintomi. L'inclusione richiedeva la diagnosi di una sindrome fibromialgica del medico più l'incontro con i criteri della Fibromialgia dell'American College of Rheumatology 2010. L'outcome primario era il Symptom Survey Small-fibre validato, che cattura la gravità di tutti i sintomi associati a SFPN noti. Il questionario sintomatologico composito 31, l'indagine sulla salute a breve termine-36 e il questionario sul dolore a breve termine di McGill hanno fornito risultati secondari.

risultati: Tra i 39 partecipanti, 14 avevano SFPN (SFPN +) confermato dal test e 25 no (SFPN-). La loro intensità del dolore non differiva. Le parestesie ("formicolio") erano diverse (peggiori) nel gruppo SFPN + (3,14 ± 0,9 vs 2,28 ± 1,1, P = 0,16). La loro componente in aumento per i sintomi di disautonomia era anche peggiore (10,42 ± 4,0 vs 7,16 ± 4,0; P = 0,019). Le analisi delle caratteristiche operative del ricevitore hanno rivelato che ogni articolo aveva una buona utilità diagnostica nel predire SFPN, con aree sotto la curva di 0,729. Nessun questionario secondario è stato discriminato in modo significativo.

Conclusione: Tra i pazienti con fibromialgia, la maggior parte dei sintomi si sovrappongono tra quelli con o senza SFPN confermata. I sintomi di disautonomia e parestesie possono aiutare a prevedere l'SFPN sottostante. La ragione per cui viene esaminata la SFPN è che, a differenza della fibromialgia, le sue cause mediche possono talvolta essere identificate e definitivamente trattate o curate.


80 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now