• Nicole

Valore diagnostico degli esami del sangue per cause occulte di polineuropatia delle piccole fibre in


Dicembre 2016

Lang M1, Treister R1, Oaklander AL2,3.

https://link.springer.com/article/10.1007%2Fs00415-016-8270-5

La polineuropatia delle piccole fibre (SFPN) causa sintomi aspecifici tra cui dolore cronico, disturbi cardiovascolari, gastrointestinali e sudorazione. La diagnosi è fatta dalla storia e dall'esame in pazienti con fattori di rischio noti come il diabete, ma la conferma obiettiva del test è raccomandata per i pazienti senza rischi noti. Se i test confermano SFPN ed è "inizialmente idiopatica" (iiSFPN), viene indicato lo screening per cause occulte. Lo scopo di questo studio era di valutare i 21 esami del sangue ampiamente disponibili e raccomandati per identificare quelli più convenienti e per conoscere le cause occulte di iiSFPN. I record sono stati esaminati da tutti i 213 pazienti con SFPN confermati da biopsia cutanea distale, biopsia del nervo o test di funzionalità autonomica nel nostro centro accademico nel 2013. Abbiamo determinato la prevalenza di ogni risultato anormale del test del sangue (ABTR) nella coorte iiSFPN , confrontato con le medie della popolazione e misurato i costi dei soggetti selezionati per ottenere un ABTR. I partecipanti erano al 70% di sesso femminile e di età compresa tra 43,0 ± 18,6 anni. Il tasso di sedimentazione eritrocitaria alta (VES) e l'anticorpo antinucleare (ANA; ≥1: 160 titolo) erano più comuni, ciascuno presente nel 28% dei soggetti. L'ABTR ≥3 × più prevalente in iiSFPN rispetto alla popolazione totale erano alti VES, alto ANA, basso C3 e Sjögren e autoanticorpi celiaci. Insieme, questi suggeriscono la possibilità di un'associazione specifica tra iiSFPN e autoimmunità. L'ABTR che identifica il diabete, il prediabete e l'ipertrigliceridemia erano meno comuni in iiSFPN rispetto alla popolazione e quindi non erano associati a iiSFPN qui. I sei più economici esami del sangue associati a iiSFPN - VES, ANA, C3, autoanticorpi per Sjögren e celiaco, più ormone stimolante la tiroide - avevano un costo stimato di 99,57 $ / persona e una probabilità del 45,6% di ottenere un risultato anormale. L'enzima di conversione dell'angiotensina era elevato nel 45%, ma nessun paziente aveva la sarcoidosi, quindi questo test era inutile.


21 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now