• Nicole

Un caso di sindrome da tachicardia ortostatica posturale associata a emicrania e fibromialgia


Luglio 2013

Estratto:

La sindrome da tachicardia ortostatica posturale (POTS) e' data dalla presenza di intolleranza ortostatica con un incremento della frequenza cardiaca (HR) di 30 battiti al minuto (bpm) o una FC assoluta di 120 bpm o più. Ci sono rapporti sporadici sulla disfunzione del sistema nervoso autonomo nell'emicrania e nella fibromialgia. Segnaliamo un caso di POTS associata a emicrania e fibromialgia. Il paziente è stato gestito con terapie multidisciplinari che coinvolgono farmaci, educazione ed esercizio fisico che hanno portato ad un miglioramento sintomatico. Esaminiamo anche la letteratura sull'associazione tra POTS, emicrania e fibromialgia.


0 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now