• Nicole

Miglioramento della densità delle fibre nervose nei pazienti con fibromialgia trattati con IVIg

Riassunto: La neuropatia delle piccole fibre e la fibromialgia sono due condizioni che condividono caratteristiche sovrapposte. Sebbene siano disponibili vari trattamenti per l'uso nella fibromialgia, la risposta spesso rimane insoddisfacente. Studi precedenti hanno dimostrato che nella neuropatia delle piccole fibre di eziologia autoimmune, l'immunoglobulina endovenosa (IVIg) è promettente come trattamento efficace.


Metodi: di seguito riportiamo l'uso di IVIg in 7 pazienti che hanno sia fibromialgia che neuropatia delle piccole fibre. Prima della diagnosi e dopo 6 mesi di terapia IVIg in ogni individuo, è stata eseguita una biopsia con punch cutaneo per valutare la densità delle fibre nervose. I sintomi dei pazienti sono stati ottenuti tramite un questionario pre e post trattamento della fibromialgia.


Risultati e conclusioni: alla fine dei 6 mesi di terapia, nel complesso i pazienti hanno riportato meno sintomi di fibromialgia e anche la biopsia cutanea ha dimostrato miglioramenti. Questo studio pilota retrospettivo suggerisce che IVIg è una terapia potenziale praticabile in un sottogruppo di pazienti con fibromialgia che hanno neuropatia delle piccole fibre.


FONTE ORIGINALE: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/31702528/

187 visualizzazioni0 commenti