Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

Evidenza oggettiva che la npf sia alla base di alcune sindromi attualmente classificate come "fibromialgia".

December 15, 2017

Publication Date: 2013/11/01

Pain. 154(11):2310–2316, NOV 2013

DOI: 10.1016/j.pain.2013.06.001

,  

PMID: 23748113

Issn Print: 0304-3959

 

Anne Louise Oaklander; Zeva Daniela Herzog; Heather M. Downs; Max M. Klein

 

 

La fibromialgia è una sindrome comune e invalidante che include dolore cronico diffuso più diversi sintomi aggiuntivi. Non sono state identificate anomalie oggettive specifiche, che precludono test definitivi, trattamenti modificanti la malattia e identificazione delle cause. Al contrario, la polineuropatia delle piccole fibre (SFPN), nonostante causi sintomi simili, è in definitiva una malattia causata dalla disfunzione e dalla degenerazione dei neuroni periferici a piccole fibre. la SFPN ha diverse  cause, alcune diagnosticate e definitivamente curabili, ad esempio il diabete. Per valutare l'ipotesi che alcuni pazienti etichettati come affetti da fibromialgia abbiano un SFPN non riconosciuto che sta causando i loro sintomi di malattia, abbiamo analizzato i sintomi associati a SFPN, gli esami neurologici, e marcatori patologici e fisiologici in 27 pazienti con fibromialgia e in 30 controlli normali abbinati. I pazienti con fibromialgia hanno dovuto soddisfare i criteri dell'American College of Rheumatology del 2010 oltre a presentare le attuali diagnosi di fibromialgia da parte di un medico. Gli strumenti dello studio comprendevano il Michigan Neuropathy Screening Instrument (MNSI), la Utah Early Neuropathy Scale (UENS), le biopsie cutanee neurodiagnostiche della gamba distale e il test di funzionalità autonomica (AFT). Abbiamo trovato che il 41% delle biopsie cutanee da soggetti con fibromialgia vs 3% di biopsie da soggetti di controllo erano diagnostici per SFPN e punteggi MNSI e UENS erano più elevati nei pazienti con fibromialgia rispetto a soggetti di controllo (tutti P ≤ 0,001). AFTs anormali erano ugualmente prevalenti, suggerendo che SFPN associato alla fibromialgia è principalmente somatico. Gli esami del sangue di soggetti con fibromialgia e biopsie cutanee diagnostiche con SFPN hanno fornito informazioni sulle cause. Tutti i test di tolleranza al glucosio erano normali, ma 8 soggetti avevano marcatori disimmuni, 2 avevano sierologia dell'epatite C e 1 famiglia aveva apparente causalità genetica. Questi risultati suggeriscono che alcuni pazienti con dolore cronico etichettati come fibromialgia hanno un SFPN non riconosciuto, una malattia distinta che può essere testata oggettivamente e talvolta trattata in modo definitivo.

 

Visualizzazione immunoistochimica delle terminazioni nervose sensoriali nella biopsia cutanea distale della gamba mediante immunoreattività anti-PGP9.5. Le frecce raffigurano gli assoni etichettati. Quadro A: Biopsia da soggetto di controllo di 44 anni, di origine caucasica, di sesso femminile, con normale densità di innervazione epidermica (337 neuriti / mm 2 di superficie cutanea, al 76 ° centile del valore previsto). Panel B: Biopsia di 47 anni di soggetto caucasico, di sesso femminile e di fibromialgia con ridotta densità di diagnostica dell'innervazione epidermica per polineuropatia a piccole fibre (135 neuriti / mm 2 di superficie cutanea, al 3 ° centra del valore previsto). Le barre rappresentano 50 micrometri.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici