Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

Presentazione di un protocollo standard di agopuntura per la neuropatia periferica: una serie di casi.

January 23, 2018

1 Dicembre 2017

Alexandra Dimitrova, Department of Neurology, Oregon Health & Science University, Portland, OR.

 

Articolo completo originale: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5733739/

 

 

Background: La neuropatia periferica (PN) è definita come danno al sistema nervoso periferico causato da una lesione o disfunzione primaria. Diversi studi recenti hanno suggerito che l'agopuntura è utile per il trattamento del dolore neuropatico. Una sfida nella ricerca sull'agopuntura è la mancanza di standardizzazione della selezione dei punti, del numero di aghi usati, del tempo di ritenzione dell'ago, della profondità di needling, della quantità di manipolazione dell'ago e dell'uso della moxibustione e dell'elettroagopuntura (EA).

 

Obiettivi: questo articolo presenta un protocollo standardizzato di agopuntura per il trattamento della PN che incorpora i principi strutturali dell'agopuntura basati sulla vicinanza ai nervi periferici e sugli approcci tradizionali al trattamento del dolore neuropatico.

 

Materiali e metodi: dieci pazienti con diagnosi di neuropatia a grandi o piccole fibre di varie eziologie sono stati trattati con un protocollo standardizzato, basato sulle correlazioni anatomiche dei nervi periferici e dei punti di agopuntura. Agopuntura manuale è stata applicata a sinistra LR 4, LU 5; LI 11 bilaterale, KI 27, ST 36, GB 34, SP 6, SP 9, LI 4, TE 5 e BaFeng (ad eccezione dello spazio tra la prima e la seconda cifra delle dita dei piedi, LR 3 è stato usato per quello spazio) . EA è stata applicata a KI bilaterale 3-1 e bilaterale ST 41-LR 3. I pazienti sono stati sottoposti ad almeno sei sedute di agopuntura, anche se il numero totale di sessioni variava. I risultati sono stati misurati utilizzando una scala analogica visiva (VAS) e segni e sintomi clinici.

 

Risultati: tutti e 10 i pazienti hanno indicato un miglioramento della VAS e nella presentazione clinica.

 

Conclusioni: questo protocollo standardizzato sembra essere efficace per il trattamento della neuropatia di varie cause, incluso il coinvolgimento di fibre grandi e piccole. Ulteriori studi con campioni di dimensioni maggiori e confronti randomizzati con l'agopuntura sham e altri regimi di agopuntura saranno utili per determinare se questo protocollo possa essere stabilito come linea guida per l'avvicinamento alla neuropatia periferica.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici