Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

Ivabradina per il trattamento della sindrome da tachicardia ortostatica posturale: una revisione sistematica.

January 29, 2018

12 Gennaio 2018

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29330767

 

 

La sindrome da tachicardia ortostatica posturale (POTS) ha un impatto su milioni di pazienti, ma attualmente non esiste un trattamento gold standard per questa condizione. L'ivabradina è un nuovo agente di abbassamento della frequenza cardiaca (HR) che agisce sulle cellule del nodo senoatriale inibendo selettivamente l'If-corrente.


OBBIETTIVO:

L'obiettivo di questa revisione sistematica è valutare le prove per l'efficacia e la sicurezza di ivabradina nel trattamento della POTS.


METODI:

MEDLINE (dal 1956 ad agosto 2017) e EMBASE (dal 1957 ad agosto 2017) sono stati interrogati con il seguente termine di ricerca: "sindrome posturale da tachicardia ortostatica" o "sindrome da tachicardia posturale" o "intolleranza ortostatica cronica" E "ivabradina". Sono stati inclusi articoli in inglese con esiti clinici di pazienti umani trattati con ivabradina per POTS.


RISULTATI:

La ricerca iniziale ha identificato 73 articoli. Dopo lo screening, sono stati inclusi 13 articoli. Due studi prospettici in aperto, tre studi di coorte retrospettivi e otto casi clinici hanno valutato la sicurezza e l'efficacia di ivabradina in un totale di 132 pazienti con tachicardia posturale. Complessivamente, la terapia con abbassamento della dose di ivabradina ha fornito sollievo sintomatico di POTS senza abbassamento della pressione sanguigna. Capogiri, nausea, mal di testa e stanchezza sono stati gli effetti indesiderati più comuni e spesso non hanno portato all'interruzione del trattamento.


CONCLUSIONE:

Sulla base di questo piccolo campione, l'ivabradina sembra essere un'opzione ragionevole per i pazienti con POTS che hanno fallito o non sono in grado di tollerare altre opzioni di trattamento, tuttavia, è necessario uno studio randomizzato controllato in questa popolazione.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici