Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

Aumento del biossido di zolfo endogeno coinvolto nella patogenesi della sindrome da tachicardia posturale nei bambini: uno studio caso-controllo.

February 24, 2018

Febbrio 2018

Articolo completo

 

La patogenesi della sindrome da tachicardia posturale (POTS) non è chiara. Questo studio ha lo scopo di esplorare i cambiamenti e il significato di anidride solforosa (SO2) in pazienti con POTS.


metodi:

Lo studio ha incluso 31 bambini con POTS e 27 bambini sani dal primo ospedale della Peking University tra dicembre 2013 e ottobre 2015. Sono stati raccolti una dettagliata anamnesi, risultati di esami fisici e caratteristiche demografiche. L'emodinamica è stata registrata e il plasma SO2 è stato determinato.


risultati:

Il plasma SO2 era significativamente più alto nei bambini POTS rispetto ai bambini sani (64,0 ± 20,8 μmol / L vs 27,2 ± 9,6 μmol / L, rispettivamente, P <0,05). I punteggi dei sintomi in POTS erano positivamente correlati con plasma SO2level (r = 0,398, P <0,05). In tutti i partecipanti allo studio, la frequenza cardiaca massima (HR) era correlata positivamente con i livelli plasmatici di SO2 (r = 0,679, P <0,01). La variazione della pressione sistolica dal supino verso l'eretto (ΔSBP) nel gruppo POTS era inferiore a quella nel gruppo di controllo (P <0,05). Il ΔSBP era correlato negativamente con i livelli basali di SO2level in tutti i partecipanti (r = -0,28, P <0,05). Nel gruppo di controllo, ΔSBP era correlato positivamente con i livelli plasmatici di SO2 (r = 0,487, P <0,01). Il cambiamento di FC da supina a verticale in POTS era ovvio rispetto a quello del gruppo di controllo. L'area sotto la curva era 0,967 (intervallo di confidenza al 95%: 0,928-1,000) e il valore soglia del livello di SO2 plasmatico> 38,17 μmol / L ha prodotto una sensibilità del 90,3% e una specificità del 92,6% per la previsione della diagnosi di POTS.


conclusioni:

Aumento dei livelli di SO2 endogeni potrebbero essere coinvolti nella patogenesi della POTS

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici