Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

Livelli elevati di CSF della sostanza P e alta incidenza del fenomeno di Raynaud nei pazienti con fibromialgia: nuove caratteristiche per la diagnosi.

February 24, 2018

Gennaio 1988

 

In 30 pazienti con fibromialgia diagnosticata, è stato studiato il livello di CSF della sostanza immunoreattiva P (SP). Rispetto ai valori normali (9,6 +/- 3,2 fmol / ml), tutti i pazienti presentavano livelli elevati di CSF di SP (36,1 +/- 2,7 fmol / ml, intervallo 16,5-79,1 fmol / ml). Informazioni anamnestiche dai pazienti hanno rivelato che il 53,3% aveva un fenomeno simile a Raynaud / Raynaud localizzato nelle dita, nelle dita dei piedi o in entrambi. Sebbene i livelli di SP non differiscano significativamente nei pazienti con o senza il fenomeno di Raynaud, un'attività elevata può essere presente nei rami periferici dei neuroni SP che potrebbero essere responsabili dell'ultima fase (di rubor) del fenomeno di Raynaud trifasico. I livelli di SP erano significativamente più alti nei pazienti fumatori (40,1 +/- 2,7 fmol / ml, intervallo 25,3-64,1 fmol / ml), rispetto ai pazienti non fumatori (29,2 +/- 5,0 fmol / ml, intervallo 16,5- 79,1 fmol / ml). Proponiamo livelli elevati di CSF di SP e il fenomeno di Raynaud come caratteristiche per la fibromialgia con potenziale come marcatori diagnostici della malattia e inoltre che il fumo potrebbe essere un fattore aggravante per la sua patogenesi o sviluppo.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici